Velesici 57, Sarajevo jenniferob82@hotmail.com +387 61299236

Chi siamo

Il nostro scopo è quello di aiutare le persone più disperatamente povere, malate e abbandonate.

Molti di loro sono anziani, alcuni sono disabili sul piano mentale e psicologico, ma la maggior parte di loro sono bambini indifesi che necessitano di alimentari, vestiti e medicinali. Ogni famiglia ha una storia unica ma condividono tutte quante la disperata lotta per andare avanti.

15928La fondatrice Jennifer Stone-Wigg, membro dell’Ordine dell’Impero britannico, lavora in Bosnia dal 1995. Originaria dal Regno unito, è stata educata presso il Convento della Santa Trinità a Worcestershire. La sua carriera l’ha portata in Svizzera dove ha proseguito gli studi da segretaria presso la Brown Boveri di Baden. In seguito si sposta a Lugano dove trova impegno presso la borsa dei cambi, incaricata di passare ordini ai vari paesi. Dopo la fine dell’era del telex, spende gli ultimi anni di lavoro nella galleria d’arte della banca ed è a quel punto che si rende conto della portata del conflitto in Bosnia, dopo avere visto una mostra fotografica presso una galleria d’arte.

Contatta don Renzo Scapolo, fondatore dell’associazione di carità “Sprofondo”  che opera in Italia e a Sarajevo offrendo il proprio aiuto. Si reca in aereo a Sarajevo nel 1995 e testimonia la devastazione di un paese causata dalla guerra. Mentre è ancora impiegata con il lavoro in banca visita la Bosnia durante le vacanze con la vocazione di aiutare dovunque può. Rientra in Svizzera per raccogliere fondi per questa causa.

Dopo il ritiro di Jennifer dal lavoro bancario, si dedica a tempo pieno al lavoro di carità in Bosnia. Nel 2001 avvia una propria organizzazione a Lugano, Svizzera, nominata Aiuto svizzero alla Pace in Bosnia (Swiss Help for Peace in Bosnia).

Nel  1997 Jennifer concorda la visita di 16 persone paraplegiche in Svizzera. Il gruppo è accompagnato da un dottore, da un fisioterapista e da otto aiutanti. In seguito, nel 2003, l’organizzazione invita 24 bambini orfani per una vacanza in Svizzera. Una raccolta fondi indipendente copre tutte le spese.

Jennifer lavora costantemente con altre organizzazioni, portando alla luce alcuni dei casi più disperati. Nei momenti in cui la sua organizzazione non è in grado di gestire determinati casi, lei cercherà di trovarne una che può.

Jennifer è dedita a fare visite personali e dare a ogni famiglia le loro donazioni, facendo ampi viaggi in giro per la Bosnia. E’ la cosa che ha fatto negli ultimi 12 anni e che continuerà a fare, provvedendo a bisogni disperati  che sono ancora presenti.

Nel maggio del 2008 Jennifer è stata insignita dell’Ordine dell’Impero britannico. Ha ricevuto la medaglia da Sua Maestà la Regina d’Inghilterra.

Swiss Board
2016

greenline
Tutto il denaro raccolto dall’Aiuto svizzero alla Pace in Bosnia (Swiss Aid for Peace in Bosnia) va ad aiutare direttamente le famiglie che maggiormente lo necessitano. Il nostro progetto in Bosnia è intitolato Futuro per le famiglie e per scoprire di più su chi viene aiutato dalle vostre donazioni visitate l’altro nostro sito.

greenline